Le origini della carpa Koi

LaCarpaKoi.com

La leggenda vuole che la grande varietà di carpe koi, oltre 100 tipi di livrea, derivi da una carpa nera donata da Confucio al re cinese Shoko di Ro.
La carpa, allevata nei campi di riso, era destinata ad usi esclusivamente alimentari e contribuiva a concimare le risaie. La risaia produceva così riso e pesce.

Introdotta in seguito in Giappone, nella provincia di Niigata, ebbe un ulteriore sviluppo.
A causa di un inverno particolarmente inclemente gli agricoltori giapponesi iniziarono a costruire stagni per le carpe destinate all’alimentazione delle loro famiglie.

Si narra che, in seguito a questa innovazione, gli agricoltori notassero in alcune carpe appena nate delle mutazioni di colore.
Presero i pesci con le colorazioni più belle e li allevarono in pozze separate, non come cibo, bensì come animali da compagnia. Alcune di queste carpe sono diventate così domestiche da prendere il cibo direttamente dalle mani dell’allevatore.

Le carpe hanno per i giapponesi diversi significati simbolici:
Vita forte energica (la capacità di nuotare controcorrente), buona fortuna, successo, prosperità (capacità di concimare le risaie e produrre carne), longevità (le carpe vivono tra 50 e 75 anni, anche se la leggenda dice che alcune sono vissute sino a 200 anni), coraggio, ambizione, perseveranza.

Vendita online Carpe Koi
Vendita online Carpe Koi